CTCAE & CTC

Common Terminology Criteria for Adverse Events
Common Toxicity Criteria
versione italiana a cura di Francesco Grossi - digitalizzata da Pasquale Mighali - ingegnerizzata da Giorgio Fontana
 

Disturbi del sistema immunitario

6 termini
110002218Anafilassi gradi   1 – 
2 – 
3 Broncospasmo sintomatico, con o senza orticaria; indicato trattamento parenterale; edema/angioedema di natura allergica; ipotensione 
4 Conseguenze potenzialmente letali; è indicato un intervento urgente 
5 Decesso 
210021428Disturbi del sistema immunitario - Altro, specificare gradi   1 Asintomatici o sintomi lievi; solo osservazione clinico-diagnostica; non indicati interventi 
2 Moderati; indicato intervento minimo, locale o non invasivo; con limitazioni in rapporto all'età delle attività quotidiane non di cura della persona (instrumental ADL, nota 1) 
3 Gravi o significativi dal punto di vista medico ma non immediatamente letali; indicata ospedalizzazione o prolungamento del ricovero in corso; invalidanti; limitazione delle attività quotidiane di cura della persona (self care ADL, nota 2) 
4 Conseguenze potenzialmente letali; è indicato un intervento urgente 
5 Decesso 
310040400Malattia da siero gradi   1 Asintomatica; solo osservazione clinico-diagnostica; non indicato intervento 
2 Artralgia moderata, febbre, rash, orticaria, indicati antistaminici 
3 Grave artralgia o artrite; rash esteso; indicati steroidi o liquidi ev 
4 Conseguenze potenzialmente letali; indicato supporto pressorio o ventilatorio 
5 Decesso 
410061664Reazione autoimmune gradi   1 Asintomatica; sierologia positiva o altra evidenza di reazione autoimmune, con normale funzione d'organo; intervento non indicato 
2 Evidenza di reazione autoimmune che coinvolge un organo o una funzione non essenziali (ad es., ipotiroidismo 
3 Reazioni autoimmuni che coinvolgono organi maggiori (ad es., colite, anemia, miocardite, nefrite) 
4 Conseguenze potenzialmente letali; è indicato un intervento urgente 
5 Decesso 
510001718Reazioni allergiche gradi   1 Transitorie vampate o eruzioni cutanee, febbre da farmaco <38 °C (<100,4 °F); intervento non indicato 
2 Indicato intervento o interruzione dell'infusione; risponde prontamente a trattamento sintomatico (ad es., antistaminici, FANS, sedativi), indicata profilassi farmacologica per =24 ore 
3 Prolungata (ad es., non rapidamente responsiva ai farmaci sintomatici e/o alla breve interruzione dell'infusione); ripresa dei sintomi dopo un iniziale miglioramento; indicata ospedalizzazione per le possibili sequele (per es. insufficienza renale, infilt